Bussola

Bussola

La fotografia macro è uno dei generi più belli e stimolanti da praticare, ma è anche quello che richiede tecniche, impostazioni e attrezzatura più specifiche per ottenere ottimi scatti.
Tra l’equipaggiamento necessario per cimentarsi nella microfotografia ci sono gli obiettivi macro, appositamente studiati per le distanze di messa a fuoco ridotte e in grado di far ottenere degli sfocati perfetti (elemento essenziale per il genere macro).
In questo articolo analizzeremo in dettaglio questo tipo di obiettivo fotografico e ti forniremo una lista dei migliori in commercio.

L'attrezzatura che abbraccia il mondo della fotografia è essenziale: dai differenti tipi di obiettivi fino ai treppiedi, preziosi per la stabilità; così come le lenti o le batterie, fino alle schede di memoria di riserva.
Insomma, essenziale si, ma tutto queste cose insieme diventerebbero ingestibili qualora ti dovessi spostare per un’uscita.
Per questo lo zaino fotografico sarà il tuo compagno fedele di viaggi, ma anche un prezioso custode di tutte quelle attrezzature costose. Ma al contrario di altri prodotti, lo zaino, è l'unico con la quale non devi sentirti in obbligo di risparmiare, perché sarà davvero un componente fondamentale per il mondo fotografico.
Ti mostrerò quali sono le caratteristiche principali a cui dovrai prestare attenzione.

Il lockdown imposto per l’emergenze sanitaria dovuta al Covid-19 ci ha costretti a stare tutti a casa e a rinunciare alle nostre abitudini, ai nostri ritmi e alle nostre passioni.
I tanti decreti legge emanati dal governo in questo periodo però hanno creato spesso confusione su cosa è possibile fare e cosa invece è vietato, sui limiti dei spostamenti e sulle varie eccezioni.
Agli appassionati di fotografia il dubbio quindi sorge spontaneo: è possibile uscire con la propria fotocamera per fare qualche scatto?
In questo articolo cercheremo di rispondere a questo quesito, aggiornandolo di volta in volta in base ai decreti e alle ordinanze emesse.

Avere cura del proprio (costoso) corredo fotografico è un fattore fondamentale per non rovinarlo, averlo sempre funzionante al massimo e farlo durare nel tempo.
La pulizia di corpo macchina e obiettivi è un'operazione da fare periodicamente per evitare che polvere, grasso e sporcizia si accumuli e arrivi a danneggiare gravemente i componenti (soprattutto quelli elettronici).

Una delle operazioni più frequenti eseguite nella fase di post produzione è quella di modificare la tinta di un’area circoscritta di un immagine per ottenere effetti diversi rispetto all’originale.
Tra le varie metodologie che si possono usare in Photoshop CC per effettuare questa modifica c’è il Metodo Tinta che permette di virare i colori originali verso quelli desiderati. Vediamo in questo articolo i passaggi da seguire.

L’obiettivo kit è spesso considerato quello più inutile nell’equipaggiamento di un fotografo, con delle lunghezze focali che non permettono né un ampio angolo di ripresa e nè una riduzione significativa delle distanze che consente di ingrandire il soggetto che si vuole fotografare.
In questo articolo cercheremo di dare un senso a questo obiettivo fotografico andando a scoprire in quali situazioni e luoghi può essere utile averlo nel proprio zaino.

Dopo aver descritto nel dettaglio nell’articolo precedente le caratteristiche più importanti dello Scatto remoto e tutti i modelli disponibili sul mercato, in questo post vedremo invece quando è indispensabile scattare con questo accessorio per ottenere delle foto senza l’effetto mosso o fuori fuoco.

La fotografia è una passione che al giorno d'oggi ha trovato molta popolarità sia come hobby che come professione.
Anche se sono passati i tempi delle foto su rullino e ora la maggior parte dei contenuti fotografici sono pensati per una fruizione su schermi digitali, si continua a ricerca una qualità di scatto sempre più alta anche nelle situazioni più difficili.
A questo proposito è stato infatti progettato lo strumento di cui andremo a parlare oggi, ovvero lo scatto remoto.

La stazione ferroviaria è stato sempre un luogo in grado di suscitare incredibili emozioni. E' impossibile infatti non notare la presenza di numerose persone, tutte con differenti caratteristiche.
Le maggiori espressioni tra i tanti volti che si notano tendono ad evidenziare lo stato di curiosità altre invece un misto di paura nel sapore di dover affrontare un nuovo ed inatteso viaggio; di contro c'è chi stanco ma sereno rientra finalmente a casa abbracciando qualcuno che aspettava il suo ritorno da ore.
Scattare una fotografia in questo contesto ti sembrerà così naturale e quasi scontato ma in realtà la legge pone un vero e proprio freno verso le immagini realizzate presso la stazione ferroviaria almeno che non si rispettino determinate regole.

Dopo aver visto in un precedente articolo in quali uscite fotografiche è consigliato avere nel proprio zaino un obiettivo grandangolare, in questo nuovo post vedremo invece in quali luoghi è più adatto fotografare con un Teleobiettivo.

Iscriviti alle Newsletter

NON PERDIAMOCI DI VISTA