Uscita fotografica al mare: i consigli utili da seguire

  • Sabato, 16 Giugno 2018 16:41

Estate, tempo di sole, mare, spiagge e vacanze… ma spesso non di fotografia.
Molti appassionati infatti sono molto restii a portare la propria reflex con sé in spiaggia, per i comprensibili timori che possa danneggiarsi per via dei molti rischi che può correre una fotocamera al mare: dai granelli di sabbia cha possono infilarsi nel sensore (cosa molto rischiosa) e graffiare le ottiche, alla salsedine che è molto corrosiva fino agli schizzi dell’acqua che possono arrivare sulla digitale. Per non parlare dell’alto pericolo di furto che è sempre presente soprattutto quando le spiagge sono molto affollate (ad esempio in periodi di alta stagione).




Ma il mare, le scogliere e le spiagge al tramonto offrono così tanti spunti fotografici per ogni genere (non solo paesaggistica ma anche macro, ritratti, etc.) ed è un vero peccato rinunciare a fotografare in questi luoghi solo per paura di rovinare la proprio attrezzatura.

Con questo articolo vogliamo fornire alcuni consigli utili da seguire su come fare un’uscita fotografica al mare in totale sicurezza, senza correre rischi di danneggiare la propria fotocamera e gli obiettivi.

 

Proteggere la reflex

La prima cosa importante da fare quando andiamo a fotografare in spiaggia è pensare a proteggere la propria fotocamera da alcuni pericoli che abbiamo citato nell’introduzione.

Dando per scontata l’indicazione di non appoggiare mai la reflex direttamente sulla sabbia (né tantomeno su lettini, asciugamani, etc.), per maggiore scrupolo si può utilizzare una custodia impermeabile o quelle antipioggia che la protegge completamente lasciando spazio solo per infilare le mani. In commercio ce ne sono di diversi tipi, il consiglio è di sceglierne uno che sia il meno ingombrante possibile.


Il prezzo indicato è la quotazione del prodotto al momento della pubblicazione e può subire variazioni. Immagine da Amazon.it

In alternativa si può costruire una custodia con una busta di plastica e del nastro adesivo.

Altra indicazione da seguire è quella di maneggiare sempre la fotocamera con le mani il più possibile pulite e asciutte: non devono quindi essere sporche di sabbia e salsedine, prima di fotografare lavatele con acqua non di mare e asciugatele per bene.

 

Proteggere gli obiettivi fotografici

Altra cosa da tenere in forte considerazione è la protezione dell’obiettivo fotografico che montiamo sulla reflex.
Il rischio maggiore è quello di graffiare la lente con i granelli di sabbia che il vento inevitabilmente può alzare. La soluzione è molto semplice e molto economica: montare sull’obiettivo il filtro UV che, come abbiamo già visto in un precedente post, serve proprio per proteggere la parte esterna delle lente della focale.

Vedi anche: I Filtri Fotografici da avere sempre con sé

 

Usare un solo obiettivo

Prima di iniziare l’uscita fotografica al mare scegliete bene l’obiettivo da montare sulla reflex e cercate di fotografare solo con quello per tutta la durata dell’uscita.
Questo perché l’operazione di cambio obiettivo è sconsigliata in spiaggia dal momento che comporta lasciare aperto (anche solo per pochi secondi) il vano della reflex, in cui potrebbe entrare polvere e sabbia trasportati dal vento (che è sempre presente in zone di mare) e sporcare il sensore (componente molto delicato delle fotocamere digitali e difficile da pulire).

 

Alte temperature

Evitate sempre di lasciare per tanto tempo la reflex sotto il sole o, peggio ancora, in auto; spegnetela ogni volta che vi spostate da un punto a un altro della spiaggia o quando avete bisogno di un pò di tempo per trovare l’angolazione giusta della scena che volete fotografare.

Questi piccoli accorgimenti sono per evitare che la fotocamera si surriscaldi troppo, effetto che è sempre da evitare e che con le alte temperature estive è facilmente raggiunto.

 

Massima prudenza

Un’ultima raccomandazione che vi diamo è quella di essere sempre prudenti durante un’uscita fotografica in spiaggia.

Non lasciare mai incustodita l’attrezzatura, tenere sempre la cinghia della reflex al collo o ben legata al polso, non avvicinarsi troppo al mare quando è molto agitato sono comportamenti di buon senso che dovrebbero essere ovvi a tutti.

 

E tu cosa consigli per un'uscita fotografica in spiaggia? Scrivilo nei commenti

Devi effettuare il login per inviare commenti

Login

Seguici sui principali Social